Rally di Roma, a guadagnarci solo gli organizzatori?

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Abilmente Roma, Il Salone delle Idee Creative di Italian Exhibition Group SpA (IEG)
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
AGR Partner

Aruba.it Business Partner


  


PC SAVE Assistenza Computer

 


testo testo


AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

AGR Agenzia di Stampa - AGR Press Agency


Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

 


BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA


 

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Economia7/24/2019 3:42:00 PM

Rally di Roma, a guadagnarci solo gli organizzatori?

Il presidente dell'Ascom Armando Vitali: siamo favorevoli ai grandi eventi ma decidiamo insieme alle attività commerciali. -35% le presenze



 

(AGR)Alla fine a rimetterci sono stati proprio loro… gli esercenti di Ostia che invece di trarre beneficio e leggi, maggiori entrate, dal flusso di persone datisi appuntamento sul pontile per seguire le fasi finali del rally di Roma, hanno registrato per problemi organizzativi (leggi: adeguate aree sosta attrezzate) un preoccupante bilanci negativo ed un calo del volume degli affari abituali, in una domen ica di luglio, pari al 30-35%. Oggi, conti alla mano, il presidente dell’Ascom Armando Vitali ha stigmatizzato quanto accaduto, chiedendo per il futuro una maggiore comunicazione tra le parti e soprattutto, di concordare con le attività produttive di Ostia lo svolgimento di eventi internazionali. In sostanza: va bene il rilancio dell'immagine del litorale romano, ma diamo uno sguardo anche alle esigenze delle imprese commerciali, se no...alla fine, a guadagnarci sono solo gli organizzatori dei grandi eventi.

“La   tappa   conclusiva   del   Rally   di   Roma   che   si   è   tenuta   ad   Ostia   ha letteralmente spaccato in due  la città tra favorevoli e contrari come spesso accade quando si svolgono eventi così nuovi ed   impattanti per chi vive e lavora sul litorale romano.”È quanto ha dichiarato in una nota il Presidente dell’Ascom Confcommercio Roma X Municipio e Litorale Romano, Armando Vitali.“Sicuramente, - prosegue Vitali- va apprezzato lo sforzo che è stato fatto per portare sul territorio un evento nuovo, apprezzato dai turisti e che ha dato finalmente   ad   Ostia   l’immagine   a   livello   internazionale   che   merita,nonostante questo abbia anche portato minori incassi per i commercianti per una media del 30/35%.

 Ma come rovescio della medaglia sono purtroppo emersi gravi deficit organizzativi e di comunicazione che hanno praticamente paralizzato l’intero litorale per tutto il week end, oltre ai problemi rilevati legati alla messa in sicurezza del circuito e all’ incolumità degli spettatori accorsi”Siamo però assolutamente favorevoli ad eventi di questa portata, anche di diversa tipologia, è quindi auspicabile- conclude Vitali – che nella prossima edizione si tenga conto con grande equilibrio sia degli aspetti positivi sia degli errori commessi nella gestione dell’evento e si concertino per tempo anche con   le   categorie   i   dovuti   accorgimenti   affinché   il   Rally   di   Roma   sia   un momento   di   festa   per   tutti,   valutando   la   possibilità   ad   esempio   di de localizzarlo   e/o   destagionalizzarlo,   senza   lasciare   scie   negative   e   di polemiche ma solo spunti utili di riflessione per far meglio”.



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio