Acilia, fotocopiatrici e computer nel parco di via Lilloni

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Ambiente - Territorio7/8/2019 3:21:00 PM

Acilia, fotocopiatrici e computer nel parco di via Lilloni

Discarica selvaggia, da settimane fotocopiatrici e computer accatastati nel verde. SI: subito la bonifica



 

(AGR) Un “Da molte settimane, nonostante le segnalazioni e presumiamo anche un verbale della polizia locale che ha "nastrato" il corpo del reato, giacciono indisturbate nel parco di Via Lilloni ad Acilia molte fotocopiatrici abbandonate da qualche "delinquente" che ha pensato bene di lasciarle lì.... piuttosto che portarle fino all'oasi ecologica, per altro nemmeno troppo distante. – denuncia con un’accorata nota Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio -

 Da settimane, nessuno interviene per rimuoverle. Il nastro di perimetrazione dell'area con il logo di Roma Capitale parla da solo: probabilmente,  la polizia locale è intervenuta isolando l'area e verbalizzando lo scarico abusivo di queste apparecchiature. Ma nonostante questo intervento, non si è intervenuti per far rimuovere immediatamente questi oggetti bonificando l'area verde.

C'è da aggiungere, vista la particolarità delle apparecchiature gettate, che dai numeri di serie si potrebbe anche risalire all'acquirente e magari anche a chi ha commesso questo autentico crimine ambientale. L’inerzia amministrativa a cui stiamo assistendo  incentiva, stimola, comportamenti vergognosi e criminali come quelli messi in atto da qualche "cialtrone" su Via Lilloni. Chiediamo un intervento immediato di bonifica dell'area, chiediamo che gli organi competenti si attivino per isolare chi ha commesso questa vergogna e chiediamo inoltre all'Amministrazione di farsi carico con più efficacia e più presenza delle istanze dei cittadini di tutto il Municipio”

 

 



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio