X Municipio, sulle spiagge ancora nessuna decisione

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Politica6/5/2019 3:49:00 PM

X Municipio, sulle spiagge ancora nessuna decisione

Possanzini (S.I.): gestione fallimentare degli arenili, solo promesse e progetti da realizzare



 

 

 

 

 

(AGR)"Si è svolta ieri l'ennesima Commissione Ambiente relativamente al tema delle spiagge. - affeerma Marco Possanzini (SI X Municipio) -  Una Commissione fotocopia della precedente dove si è detto di tutto per non dire praticamente nulla. Dalle promesse del "bagnino di quartiere", alle promesse dello "spiaggino", siamo atterrati su di un autentico nulla di fatto. In due anni di governo municipale e in tre anni di governo capitolino, di promesse tante mentre di fatti siamo praticamente a zero, non sono riusciti a liberare nemmeno un centimetro in più di spiaggia libera per raggiungere il fatidico 50% di spiagge libere rispetto a quelle in concessione, limite che permetterebbe almeno di fare dei bandi per portare sulle spiagge libere alcuni minimi servizi essenziali ai cittadini.

Ora, invece di prendere atto dell'autentico fallimento di questa Giunta relativamente alla gestione del mare e delle spiagge, spostano in avanti il traguardo, lanciano la palla in tribuna, assicurando che il prossimo anno le cose cambieranno radicalmente. Facciamo  presente che anche l'anno scorso la litania era la stessa. Dal varco al pontile, una ferita sul volto di Roma e una vergogna per tutti i romani, passando per la "inaccessibilità" delle spiagge libere per le persone con difficoltà deambulatoria, fino all'Ordinanza Balneare "simpatica", pubblicata e poi ritirata per essere ripubblicata, siamo al disastro più completo.

Gli annunci sugli abbattimenti degli abusi e sulle decadenze delle concessioni non mancano, ciò che manca è una dichiarazione pubblica della Presidente Di Pillo capace di fissare un termine entro il quale ciò avverrà, capace di "perimetrare" con concretezza l'azione amministrativa in corso specificando di quanti e di quali abusi si sta parlando e di quante e di quali concessioni si sta parlando. In mancanza di tutto questo, rimane solamente sul tavolo "l'annuncio", la promessa, la messa in guardia, senza però andare oltre la dichiarazione generica di intervento.  Chiediamo.... che questa Giunta giochi finalmente a carte scoperte. Attendiamo con fiducia, a breve, una dichiarazione in aula della Presidente Di Pillo in grado di chiarire quando, come, con quanti e quali provvedimenti, questa Giunta darà corpo alle generiche promesse fatte e rifatte in questi anni".

 

 

 



Autore: AGR - Redazione - E. BIANCIARDI

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio