Fregene, il "Singita " è plastic free

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
AGR Partner

Aruba.it Business Partner


  


PC SAVE Assistenza Computer

 


testo testo


AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

AGR Agenzia di Stampa - AGR Press Agency


Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

 


BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA


 

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Ambiente - Territorio6/4/2019 4:19:00 PM

Fregene, il "Singita " è plastic free

Al bando l'utilizzo della plastica monouso due anni prima dello stop indicato dal Parlamento Europeo



 

 

(AGR) A pochi giorni dall’inizio della stagione 2019 le famose strutture balneari di Fregene, Marina di Ravenna e Malta mettono al bando l’utilizzo della plastica monouso, con due anni d’anticipo rispetto allo Stop indicato dal Parlamento Europeo.

 

Un chiosco realizzato con materiali naturali e dove si pratica la raccolta differenziata; si utilizzano prodotti biodegradabili per la pulizia e per l’igiene della struttura; dove non ci sono barriere architettoniche e dove si impiegano sistemi per il risparmio energetico, si utilizzano energie alternative, si consumano prodotti tipici del territorio, biologici e della dieta mediterranea. Soprattutto: una realtà dove l’uso della plastica è ridotto allo stretto necessario  grazie all’impiego di materiali biodegradabili e compostabili.

Sono solo alcune delle caratteristiche che hanno permesso al Singita Miracle Beach di ottenere il riconoscimento “Lidi nei Parchi-Amici del mare” all’interno del Progetto sviluppato da Wwf  Italia Onlus e Fiba (Federazione Italiana Imprese Balneari – Confesercenti) nella più ampia campagna Spiagge Plastic Free.

“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento – afferma Marco Falsarella, uno dei titolari del marchio Singita Miracle Beach con sedi a Fregene, Marina di Ravenna e Malta – perché corrisponde esattamente all’idea che abbiamo sempre avuto del mare. Il Singita è stato concepito proprio con questa filosofia: una struttura leggera, capace di rispettare l’ambiente e dove possibile di valorizzarlo consentendo a tutti di viverlo al meglio. Negli anni proprio questo nostro rispetto per l’ambiente e per il futuro dei nostri figli è diventato un elemento distintivo e punto di forza apprezzato da tanti giovani e adulti. Chi sceglie il Singita Miracle Beach sceglie una visione di mare e di vita, ecco perché il riconoscimento è particolarmente gradito. Il discorso vale allo stesso modo per le strutture di Fregene e Marina di Ravenna, e dallo scorso anno anche per quella nuova aperta a Malta”.

Con il riconoscimento “Lidi nei Parchi-Amici del mare” il Singita Miracle Beach diventa ufficialmente lido ecosostenibile e amico della natura, anticipando con il modello Plastic Free lo Stop del Parlamento Europeo sull’uso della plastica monouso che entrerà in vigore in via definitiva dal 2021. “Proviamo a dare il buon esempio, noi per primi. Cercando di far vedere agli amici che ci frequentano quanto bella e vincente sia un’attività economica che non ha a cuore solo il proprio interesse ma anche quello di un bene, forse, per certi versi, meno tangibile nell’immediato ma molto più importante per tutti ovvero: il futuro del nostro amato Pianeta” conclude Marco Falsarella.

 

 



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio