Fiumicino,la Regione deve rivedere la valutazione ambientale del nuovo piano rifiuti

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Ambiente - Territorio6/1/2019 2:44:00 PM

Fiumicino,la Regione deve rivedere la valutazione ambientale del nuovo piano rifiuti

Il sindaco Montino: con l'attuale sistema si rischia di destinare aree del tutto inadeguate a discariche.



 

(AGR)"Ho chiesto alla Regione di rivedere la Valutazione ambientale strategica del nuovo piano rifiuti per includere il Comune di Fiumicino e quello di Cerveteri tra gli enti interessati all'impatto ambientale del piano stesso". Lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino."La Regione ha infatti deciso di considerare come tale solo Roma Capitale, mentre tutti gli altri 378 comuni del Lazio devono passare dall'Anci per presentare le loro osservazioni - continua Montino -. Eppure Fiumicino e Cerveteri sono includono nel loro territorio quasi il 100 per cento delle aree potenzialmente interessate dai rifiuti di Roma che, da sola, produce il 55 per cento dei rifiuti di tutto il Lazio".

"Inoltre - prosegue il sindaco -, continuano ad essere utilizzate le vecchie cartografie contro le quali abbiamo più volte presentato ricorso sia alla Città metropolitana, sia alla Regione, sia al Tar. Quelle cartografie non sono corrette e non tengono conto dei vincoli che riguardano i nostri territori. In questo modo si rischia di destinare a discariche aree del tutto inadeguate per caratteristiche ambientali e archeologiche"."Invito, dunque, la Regione Lazio a porre rimedio a questa situazione - conclude Montino -, a riconoscere Fiumicino e Cerveteri come competenti in materia ambientale, oltre che a correggere la Valutazione Ambientale Strategica con le mappe aggiornate e, quindi, regolari".



Autore: AGR - Redazione - E. BIANCIARDI

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio