Roma, prima edizione del Festival delle Arti

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Eventi&Spettacoli4/30/2019 3:44:00 PM

Roma, prima edizione del Festival delle Arti

Dal 4 al 10 maggio: pittura, danza, poesia e musica assieme dalle 18 alle 22 al Polmone pulsante. Organizza Elisir Letterario



(AGR)Quattro artisti della tavolozza per un totale di ventidue opere d’arte, ad ognuna delle quali uno dei ventidue artisti della penna…poetica, ha dedicato una poesia inedita, tre attrici teatrali, un violoncellista, una violinista e una magnifica danzatrice. Questi i numeri e i personaggi della I edizione del Festival delle Arti “Apollo, Euterpe, Tersicore e le altre” organizzata dall’associazione culturale Elisir Letterario, che si terrà nello spazio espositivo del Polmone Pulsante, proprio di fronte ai Fori Imperiali, da sabato 4 maggio fino a venerdì 10 maggio, dalle ore 18 alle 22.Gli artisti Lorenzo Luci, Claudio Gagliardini, Laila Scorcelletti e Sergio Viscardi, pennelli alla mano, inizialmente hanno creato dei quadri sul tema proposto, “Paesaggi interiori in tempi moderni”. Le opere d’arte sono poi state mostrate ai ventidue poeti, nomi noti della Poesia contemporanei, i cui libri sono stati tradotti in spagnolo, inglese, francese e rumeno, che si sono prestati al gioco artistico creando per ognuna delle opere una loro poesia inedita.

In mostra anche quindici teneri, delicati, deliziosi acquerelli dell’illustratrice Giulia Gorga, che ha ritratto dolcissime signorine in tutte le posizioni (asana) dello yoga. Le tipe di Elisir Letterario, non ancora soddisfatte, chiamando all’opera tutte le Muse, hanno voluto coinvolgere, oltre all’Arte e alla Poesia, anche la Danza, il Teatro e la Musica. Così il 4 maggio, per la serata del vernissage, tra le bollicine frizzanti dei vini di Casale del Giglio e le prelibatezze artistiche, create ad hoc per l’evento, di Mucho Gusto, il pubblico potrà godere anche di alcuni momenti teatrali con l’attrice Cristina Paladino, altri danzati da Giorgia Duro (su coreografie di Gisella Biondo) e altri ancora musicali con il violoncello di Riccardo Viscardi.

Nelle serate del 5,6,7,8 e 9 maggio invece, i poeti, a coppie di due per sera, presenteranno i loro libri, introdotti dalla scrittrice e giornalista Manuela Minelli. (Questi i nomi dei poeti partecipanti: Cinzia Marulli, Terry Olivi, Alessandra Carnovale, Nicola Viceconti, Giovanni Ibello, Marta Telatin, Mariano Ciarletta, Sonia Giovannetti, Maria Teresa Ciammaruconi, Rita Pacilio, Daniela Iodice, Marzia Spinelli, Daniela Basti, Monica Martinelli, Stefania di  Lino, Patrizia Gradito, Anita Tiziana Napolitano, Emiliano Aquilini, Melania Panico, Tiziana Colusso, Tiziana Marini).

Altra serata da non perdere sarà quella del 10 maggio, quando il pubblico potrà godere dei vini della casa vinicola Monti Cecubi, delle tartine artistiche di Mucho Gusto e potrà applaudire le performance interpretate dalle attrici Ombretta Marzi e Anna Dantoni, il violino della dolcissima Federica Quaranta e, ancora una volta, una nuova coreografia danzata da Giorgia Duro, danzatrice del Dance Studio-Dipartimento Professionale Danza. Il tutto a ingresso libero.

“Ho voluto proprio il Polmone Pulsante come location ideale per questa prima edizione del Festival delle Arti “Apollo, Euterpe, Tersicore e le altre” per diversi motivi – spiega l’organizzatrice del Festival, Manuela Minelli – E’ nel cuore della città più bella del mondo, è stato il laboratorio di un artista immenso quale Saverio Ungheri che sentiamo essere presente qui con noi, è aperto alla sperimentazione di qualsiasi forma d’arte e il suo padrone di casa, Andrea Ungheri, promuove da sempre eventi culturali con le sole sue forze e con grande impegno.

Inoltre in queste sale si respirano un’energia e delle vibrazioni particolari, certamente dovute alla storia e alle storie che il Polmone Pulsante custodisce da secoli. Senza contare che qui dentro sono passati innumerevoli esponenti della cultura e dell’arte, da Emma Bonino a Carlo Lizzani, da Liliana De Curtis a Dacia Maraini, da Giuseppe Arcidiacono a Bruno D’Amario, e tantissimi altri”.In ognuna delle serate del festival il padrone di casa Andrea Ungheri, figlio del compianto artista Saverio Ungheri (che fu uno dei protagonisti dell'arte contemporanea italiana del ‘900 e nel 1959, e che insieme a Sante Monachesi, Claudio Del Sole, Sandro Trotti e Grazioso David, fondò il movimento "Astralista" e ne scrisse il primo manifesto), condurrà il pubblico in una visita guidata nei sotterranei del Polmone Pulsante, nella Suburra (da “sub urbe”, zona cioè più bassa rispetto a quella della città), accanto ai Mercati Traianei, un luogo che ha dell’incredibile poiché ospita decine di opere d’arte di Ungheri padre, espressioni di quella che l’artista chiamava Arte Bionika, realizzate negli anni tra i ’50 e gli ’80, con materiali di recupero, tutte … pulsanti di vita perché si muovono e si illuminano per mezzo di congegni meccanici. Antichi cavalieri spaziali, una donna a metà che emerge da uno scheletro di pianoforte, uomini fatti di marmitte, conchiglie fossili che emettono luce e perfino il Sacro Graal che con misteriosi movimenti propaga sbuffi di vita eterna.

E poi "lui", il grande Polmone Pulsante, ovvero l’installazione simbolo del pensiero artistico di Saverio Ungheri che accoglie chi osserva con il suo respiro bioniko. Attraverso il movimento e il suono si percepisce il senso del battito e del respiro, l’aria che entra e che esce dalla membrana di gommapiuma, crea un ponte di passaggio fra l’uomo e l’arte uniti in unico respiro senza tempo. E non si può non menzionare la gigantesca mantide religiosa metallica che chiude il percorso e che ha involontariamente dato vita a una storia molto romantica, che Andrea Ungheri ama raccontare durante la visita. Nei sotterranei del Polmone si possono ammirare anche i resti dell’antica chiesa di S. Salvatore de Militiis" del X-XI Sec.D.C. che prende il nome dalla vicina Torre delle Milizie, il lavatoio, la sala del pozzo che ha ancora acque sorgive che confluiscono al Tevere, con tracce di un affresco.

Un’altra sorpresa è la Sala dell’Affresco “Mural Time And Energy”, inaugurata lo scorso gennaio alla presenza di autorità messicane e romane, dove l’artista Federico Kampf insieme ad un team composto dagli artisti messicani  Antonio Niet, Rodriguez e Daniel Calderon e dagli artisti italiani Alessandra Noce e Davide Mancini, ha lavorato per mesi, realizzando un murales di circa 50 mq a tutta campitura, soffitto incluso, come simbolo di scambio interculturale e valenza dell’arte come linguaggio universale.

Il programma di “Apollo, Euterpe, Tersicore e le altre”, completo di date e orari, si può consultare alla pagina FB:  https://www.facebook.com/events/670423500078099/?active_tab=discussion

 

 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio