Fiumicino, pescherecci impegnati nella raccolta di plastica in mare

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Ambiente - Territorio4/17/2019 12:51:00 PM

Fiumicino, pescherecci impegnati nella raccolta di plastica in mare

La Regione Lazio, l'Arpa e la Corepla hanno presentato i primi risultati dell'attività di fishing for litter nel litorale laziale



 

 

 

 

 

(AGR) Si è tenuta, ieri pomeriggio, la presentazione dei primi dati relativi al progetto sperimentale di raccolta dei rifiuti plastici che ha visto protagonisti i pescatori di Fiumicino nella loro attività quotidiana di pesca a strascico. Presenti all’evento Massimiliano Valeriani, Assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio, Antonio Protopapa, Direttore Ricerca e Sviluppo di COREPLA e Marco Lupo, Direttore generale di ARPA Lazio. Presenti, inoltre, Esterino Montino Sindaco di Fiumicino, Francesco Di Majo Presidente Autorità di sistema portuale, Vincenzo Leone Comandante Direzione marittima del Lazio, Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio e Roberto Arciprete, Cooperativa pescatori Agci Agrital.Le zone di pesca dove i 12 pescherecci coinvolti hanno recuperato le plastiche vanno da Capo Linaro a Capo D'anzio, per una distanza pari a 64 miglia marine.

La prima tonnellata di rifiuti raccolta in sole 3 settimane dalle reti dei pescatori, ad una distanza compresa tra 3 e 14 miglia dalla costa e dai 16 ai 120 metri di fondale, risulta così composta:

· 22% tubi di gomma

· 17% film in plastica

· 16% reti da pesca e da cantiere

· 15% bottiglie in plastica

· 14% stracci e corde in canapa

· 15% altro: acciaio, materiale organico, tetrapak, alluminio

Dopo aver separato nelle diverse frazioni tutto il materiale raccolto, la parte plastica è stata ulteriormente selezionata per tipologia e sarà inviata a un centro di riciclo per valutarne la riciclabilità e ottenere nuova materia prima. L’attività di fishing for litter sarà estesa a breve a tutta la flotta di Fiumicino e a quella del porto di Civitavecchia dove è stato già posizionato un cassone scarrabile per permettere ai pescatori di depositare i rifiuti raccolti. La giornata, inoltre, ha visto la partecipazione di alcune classi della scuola elementare Giovan Battista Grassi di Fiumicino che hanno partecipato a laboratori didattici sul tema del riciclo e della raccolta differenziata. Al termine dell’evento sono stati distribuiti il fumetto di “Capitan Ambiente” realizzato dalla Regione Lazio e tanti altri gadget in plastica riciclata per coinvolgerli su questo importante tema.



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio