AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili
 

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Ambiente - Territorio08/03/2019 16.38.00

Ostia, potature e cassonetti incendiati abbandonati in strada

Rami secchi e frasche agli angoli delle strade. Nei bandi per le potature non era stata prevista la rimozione immediata



 

(AGR)Nel X Municipio è stato avviato un programma di potature nei giardini e lungo le arterie del quartiere. Il lavoro sembra fatto a regola d’arte…(non siamo agronomi), quello che stona, però, sono le ramaglie che restano per giorni e giorni, protette dal solito nastro bianco rosso della polizia municipale che ne delimita l’area. Un “rifiuto” al quale non eravamo abituati: mucchi di rami secchi e frasche sparsi agli angoli delle strade in attesa di essere rimossi. Non è raro, invece, che restino lì per giorni e giorni, con tutto quello che ne segue. In passato il trasporto dei rifiuti era contestuale.

Ad Ostia,infatti, essendo una località sul mare ventosa per antonomasia, puntualmente foglie e rametti vengono trascinati lontano dal vento dominante, lo scirocco nei giorni scorsi, spargendosi dappertutto assieme a cartacce e rifiuti.

Il risultato è l’attuale degrado che regna lungo le strade, un duro colpo all’immagine turistica del quartiere, a cui si aggiunge un’altra “pessima abitudine”, i resti dei cassonetti incendiati non vengono rimossi dall’AMA se non dopo giorni e giorni (in piazza delle Repubbliche Marinare, ad esempio, ci sono voluti due mesi), ed anche qui, stesso discorso, i resti del cassonetto ed il suo contenuto viene sparso nell’aria e nelle strade da un vento “birichino” e poco rispettoso dei tempi elefantiaci della municipalizzata.

Per quanto riguarda le ramaglie, interrogato il Municipio, siamo venuti a conoscenza che nei bandi di affidamento delle potature delle alberature non era stata prevista la rimozione immediata dei residui che così sono liberi di occupare marciapiedi, parcheggi e piazze della città. Per la rimozione tutto dipende  dalla disponibilità della ditta. Nei prossimi bandi, però, assicurano da via Claudio, tutto tornerà….speriamo, come prima e le ramaglie verranno portate via contestualmente al taglio.

 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"