Municipio X Plastic Free...pensassero invece alla gestione dei rifiuti

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Politica3/7/2019 6:23:00 PM

Municipio X Plastic Free...pensassero invece alla gestione dei rifiuti

Possanzini (SI): bottiglie in alluminio? si tratta di una scelta bizzarra, meglio di vetro, è prioritario invece rivedere il progetto per la raccolta



 

(AGR)"Siamo veramente alle comiche finali.  - afferma Marco Possanzini, segretario Sinistra Italiana X Municipio - Le foto, i video girati da residenti del Municipio X non lasciano spazio a commenti o dubbi. Questa Amministrazione ci aveva annunciato una rivoluzione nella gestione dei rifiuti, ci avevano promesso piani mirabolanti per risolvere definitivamente il problema della gestione della spazzatura, ci hanno raccontato a parole, perchè con quelle sono fenomenali, che in quattro e quattro otto con la nuova raccolta differenziata tutti i problemi sarebbero stati risolti ed invece, ad oggi, siamo in una condizione a dir poco disperata.

L’azienda AMA è sull’orlo del collasso, l’Assessore Montanari ha gettato la spugna abbandonando la Giunta Raggi e non c’è nessuna proposta in campo per affrontare un problema enorme come la chiusura del ciclo dei rifiuti di Roma e provincia. Se in tutta Roma Capitale piove, nel Municipio X non c’è di certo il sole. La nuova raccolta differenziata funziona a singhiozzo e a macchia di leopardo, ciò determina il conseguente accumulo della spazzatura e quindi il rischio, che diventa una quasi certezza, di conferire nell'indifferenziato ciò che è stato nei giorni precedenti differenziato.

Per non parlare poi dei cittadini che vagano in cerca dei tradizionali secchioni, ancora presenti ad Ostia, per conferire la spazzatura al fine di “aggirare” i disservizi della raccolta differenziata. “Stiamo avviando Roma verso un’economia circolare e a rifiuti zero”, disse la Sindaca Raggi, mentre qui sono le chiacchiere a stare a zero vista l'assenza totale di progetti concreti .

Per affrontare con “concretezza” il problema rifiuti, nel Municipio X, si è deciso di acquistare 1000 bottigliette di alluminio, con tanto di logo capitolino, da distribuire ai dipendenti e al personale politico al fine avviare un percorso che porti progressivamente all’eliminazione della plastica monouso. Una scelta quanto mai bizzarra perché l’alluminio non è propriamente un materiale a basso impatto ambientale in quanto i costi ambientali di produzione sono enormi ed è quindi importantissimo, per un corretto riutilizzo, riciclarlo con la raccolta differenziata ma questo è un aspetto che viene completamente ignorato dall’Amministrazione del cambiamento.

Da questo punto di vista, nello spirito promosso a parole dall’Amministrazione, sarebbe stato molto più logico utilizzare bottigliette in vetro piuttosto che in alluminio. Senza contare che questa ennesima operazione spot ha un costo considerevole per la collettività perché l’acquisto è fatto con soldi pubblici, soldi pubblici che “magicamente” non ci sono quando si devono realizzare interventi di riparazione, come l’ormai celebre voragine in Via Leonardi. La plastica, così come l’alluminio, andrebbe riciclata ed è quindi fondamentale, prima di ogni spot promozionale atto a distrarre le masse, avviare oltre al rilancio dell’AMA una autentica reingegnerizzazione della raccolta differenziata al fine di promuovere una seria, concreta e funzionale gestione dei rifiuti nella città.

 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio