AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili
 

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Ambiente - Territorio31/01/2019 17.11.00

Lazio, approvato piano rifiuti, svolta storica

Califano (consigliere Pd): Roma si deve mettere in linea con la differenziata



(AGR) "Il piano rifiuti del Lazio approvato oggi dalla Giunta regionale - afferma Michela Califano (consilgiere Pd Lazio) - è una svolta e pone una serie demarcazione alla demagogia di chi c’ha spacciato qualsiasi tipo di soluzione e poi nei fatti ha portato Roma al collasso. Oggi finalmente sono stsati introdotti concetti chiari, dalla tariffazione puntuale (chi più ricicla meno paga) alla riduzione degli imballaggi, ai fondi per la realizzazione di isole ecologiche e centri compost, al riequilibrio territoriale e all’autosufficienza ambientale.

Con la creazione di 5 ambiti territoriali, uno per Provincia, che dovranno essere autosufficienti si sgombera il campo da qualsiasi equivoco, puntando dritto e dando un importante impulso a quel porta a porta spinto che tanto bene sta funzionando in moltissimi Comuni della Regione, con punte che variano tra il 70 e il 90 per cento di differenziazione del prodotto.Così come è importante la creazione di un sub-ambito di Roma Capitale con la quale si mette finalmente il sindaco Raggi nelle condizioni di dover essere autonomo e di garantire alla Capitale un cambio di passo in termini di differenziazione del prodotto, senza più scuse e tiritere.

La dimissione infine del termovalorizzatore di Colleferro e la sua riconversione in un moderno impianto a freddo (non a combustione quindi) per estrarre materie dai rifiuti, dimostra come la strada maestra sia stata tracciata: stop alle discariche, sì al riciclo e al riuso".

 

 

 

 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"