Sinistra Italiana: il X Municipio resta al palo

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
AGR Partner

Aruba.it Business Partner


  


PC SAVE Assistenza Computer

 


testo testo


AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

AGR Agenzia di Stampa - AGR Press Agency


Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

 


BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA


 

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Politica1/28/2019 3:38:00 PM

Sinistra Italiana: il X Municipio resta al palo

Possanzini: scuole finite e non aperte, parco Madonetta all'abbandono, via Leonardi sempre più degradata



 

(AGR) Sinistra Italiana attacca la gestione del territorio sinora tenuta dalla maggioranza ed indica alcune priorità irrisolte.“Dopo un anno di governo municipale e due anni e mezzo di governo della città, il voto complessivo ottenuto dall'amministrazione a 5 stelle è desolatamente negativo. - Afferma Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio. - La carenza di posti nelle scuole pubbliche, materne e dell'infanzia, nel nostro Municipio è una autentica piaga che pesa fortemente sull'economia delle famiglie, soprattutto in un momento di crisi economica come quello che stiamo vivendo.

Alcuni edifici scolastici, sebbene i lavori siano terminati da tempo, non risultano essere funzionanti. Questo è il caso, ma non è il solo…. della scuola materna in via della Maggiorana nel quartiere Casaletto di Giano, un edificio scolastico pronto per accogliere i bambini ma ancora inspiegabilmente chiuso nonostante le promesse e che ne assicuravano anni fa la riapertura immediata.

 La materna in Via della Maggiorana, un edifico completamente ristrutturato e prontissimo ad entrare in funzione, è oggi nel più completo abbandono, alla beata faccia dei risparmi e della buona amministrazione. Stessa sorte per il Parco della Madonnetta, un luogo dove il M5S si è speso politicamente presentando, rigorosamente durante la campagna elettorale, una delibera di iniziativa popolare su cui raccogliere le firme. Ad oggi il Parco è allo sbando, vive nell'incertezza ed è entrato negli appetiti di chi vorrebbe versare cemento su uno dei pochi polmoni verdi della città. Pochi e tenaci volontari ne garantiscono la tenuta in decoro mentre dall'Amministrazione, sia Municipale e sia di Roma Capitale, tace e guarda altrove dimenticando completamente le promesse e gli impegni elettorali. Sulla voragine di Via Leonardi poi siamo al ridicolo più totale.

Nonostante gli impegni dell' Assessorato ai lavori pubblici e nonostante un colloquio con il direttore del Municipio Nicola De Bernardini, che ringraziamo per la disponibilità, siamo ancora all'anno zero. La voragine è viva e vegeta, ratti e blatte se la godono mentre nessuno si è ancora palesato per riparare un danno di poche migliaia di euro che, giorno dopo giorno, è sempre più invasivo.

 La giustificazione assunta dall'Amministrazione Municipale nella persona dell'Assessore ai lavori pubblici Bollini è che non è semplice stabilire a chi spetta l'onere della riparazione visto che si tratta di un condotto fognario che collega una palazzina ERP in convenzione con la condotta fognaria centrale di proprietà ACEA. Tradotto, i residenti pagano regolarmente il canone di affitto a Roma Capitale ma Roma Capitale a sua volta non sa a chi versa annualmente il canone per utilizzare quel complesso edilizio a fini di residenzialità popolare e cioè non sa quale ente è proprietario dell'immobile e quindi titolato a riparare un metro di condotto fognario danneggiato….”



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio