Fiumicino, sul Decreto sicurezza è scontro con le opposizioni

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Politica1/4/2019 4:49:00 PM

Fiumicino, sul Decreto sicurezza è scontro con le opposizioni

Il sindaco Mon tino spiega: il decreto creerà per un comune di frontiera come il nostro una serie di problemi organizzativi



 

 

 

(AGR) Sulla questione “Decreto Sicurezza” è scontro a Fiumicino, dove il sindaco Montino si è schierato ieri apertamente al fianco di Leoluca Orlando, il sindaco di Palermo che ha deciso di non applicare le norme contenute nel decreto. . Le opposizioni attaccano ed il sindaco Montino spiega: “Il Decreto Salvini – prosegue – che vieta l’iscrizione all’anagrafe per la residenza momentanea dei migranti, creerà una serie di problemi a catena che si riverseranno sui territori, mettendo, questo sì, in forse la sicurezza e la stabilità degli stessi. Faccio degli esempi: la cessazione dei Cos (per noi Via Bombonati) o la messa in discussione degli Sprar (per noi via del Fontanile di Mezzaluna). Senza soluzioni alternative, aprono la strada ad avere sul territorio una presenza ancora più forte di immigrazione, senza avere alcun titolo e copertura di servizi. Pensiamo per un attimo ai bambini che frequentano le nostre scuole, che improvvisamente insieme alle loro famiglie si troverebbero allo sbando. E senza che nessuno, secondo il Salvini pensiero, possa fare nulla”.

“Qui da noi – continua il sindaco – che siamo un Comune cosiddetto ‘di frontiera’, vista la presenza dell’hub intercontinentale, la Polizia di Frontiera convoca il nostro Servizio sociale per la presa in carico dei minori non accompagnati per un numero che varia dai 100 ai 120-130 all’anno e per i quali il Comune attiva tutti i percorsi previsti dai trattati, per garantire loro ospitalità, istruzione, servizi umani alle persone coinvolte. Il decreto su questo non dice assolutamente nulla, anzi si aprirà un tema serio per i Comuni come il nostro, che spende quasi poco meno di 2 milioni l’anno per queste funzioni e che vede rimborsati solo 600 mila euro da Salvini. A parte le difficoltà economiche che siamo costretti a gestire, si apre una questione normativa di rispetto della legge 113. Per questo, vorrei che tutti noi ci sforzassimo, in primo luogo i sindaci, insieme al Governo per valutare il merito delle questioni, evitando di continuare vergognose campagne elettorali”.

 

“Anche la Lista Civica Zingaretti vuole esprimere il proprio sostegno al sindaco Montino per la scelta di appoggiare la linea del sindaco Orlando contro il decreto sicurezza di Salvini”. Lo dichiarano i consiglieri comunali della Lista Civica Zingaretti Angelo Petrillo e Massimo Chierchia.

 

“Già durante la passata Amministrazione – spiegano – abbiamo cercato di costruire una città che fosse accogliente e che mettesse al centro l'integrazione. Non si tratta di buonismo, piuttosto riteniamo sia la soluzione più concreta per affrontare i cambiamenti internazionali. Non abbiamo alcuna intenzione di lasciar distruggere il nostro modello di Città. Per questo esprimiamo un netto no al Decreto sicurezza della Lega”.



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio