AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Ostia, i cittadini si mobilitano per la rinascita di Castelfusano
Comune di Pomezia - Incendio Eco X, arrivano le analisi di Arpa Lazio
Ostia, inizia la corsa alla Presidenza del X Municipio
IX Municipio, Forza Italia accelera e presenta la squadra
Incendio alla 'Eco X' di Pomezia
Acilia, crolla una palazzina di due piani
Abilmente Roma: arriva Miss Cake e l'arte incontra la dolcezza
Meryl Streep alla Festa del Cinema di Roma
La sfida di Mauro, tra voragini stradali e marciapiedi dissestati
Festival del cinema di Roma Arriva Michael Bublè
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Regione: Lazio    Sezione: Cronaca16/05/2017 15.39.00

Ostia, decine di affissioni fuorilegge

Finalmente si iniziano a censurare le affissioni abusive nel XMunicipio. Chi si candida a governare dovrebbe, come prima norma, rispettare le regole



(AGR)  e e non invocare la legge solo quando si parla di migranti.

"Imbrattano i muri della nostra città, sono sempre li, li dove non dovrebbero essere.  - afferma Marco Possantini, portavoce di SI X Municipio - Parliamo delle affissioni abusive dei manifesti nel nostro Municipio, affissioni che imbrattano sistematicamente e indecorosamente i muri della nostra città violando la legge e costringendo l'amministrazione pubblica a spendere continuamente soldi pubblici per ripristinare lo stato di decoro dei luoghi. Infatti per la rimozione dei manifesti affissi da Casapound verranno impiegati i soldi dei cittadini, fondi che potrebbero essere utilizzati per fare altro ed invece saranno utilizzati per la ripulitura.

Una situazione grottesca che diventa ancora più assurda quando a commettere questi illeciti è una forza politica che si candida a governare il territorio, e quindi a far rispettare la legge, una forza politica che tanto invoca la parola legalità quando si parla di migranti e invece dimentica, anzi ignora, le regole del vivere civile quando affigge abusivamente i manifesti. Le regole democratiche, alla base della convivenza civile, vanno rispettate senza se e senza ma ed ha fatto molto bene l'Amministrazione a censurare le affissioni abusive che da anni offendono il decoro del nostro territorio. Ora speriamo solamente che le multe relative vengano rigorosamente pagate da chi ha sporcato la città".


 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV
La TV a Portata di Click