AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Ostia, i cittadini si mobilitano per la rinascita di Castelfusano
Comune di Pomezia - Incendio Eco X, arrivano le analisi di Arpa Lazio
Ostia, inizia la corsa alla Presidenza del X Municipio
IX Municipio, Forza Italia accelera e presenta la squadra
Incendio alla 'Eco X' di Pomezia
Acilia, crolla una palazzina di due piani
Abilmente Roma: arriva Miss Cake e l'arte incontra la dolcezza
Meryl Streep alla Festa del Cinema di Roma
La sfida di Mauro, tra voragini stradali e marciapiedi dissestati
Festival del cinema di Roma Arriva Michael Bublè
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Regione: Nel Mondo    Sezione: Sport15/05/2017 15.22.00

Mascalzone Latino vince ancora alla Word League

A Scarlino il nuovo successo dei mascalzoni tornati ad essere l'equipaggio da battere nella Melges 20



(AGR)È  stata proprio una settimana memorabile quella dell’equipaggio di Achille Onorato, Cameron Appleton, Stefano Ciampalini (e del coach/sail designer Marco Savelli) nella Melges 20 World League: il Mascalzone Latino jr. infatti torna sul gradino più alto del podio di questa prestigiosa serie per la prima volta dal 2015. Anche se non bisogna dimenticare che solo tre mesi fa si era riassaporato il sapore della vittoria in occasione della 33ma Primo Cup, la “gara di casa” per il mosquito Mascalzone, portacolori dello Yacht Club de Monaco in tutti i campi di regata del mondo.

Un periodo lungo senza salire sugli ambiti tre gradini, specie dopo aver precedentemente già sperimentato un secondo posto al mondiale di questa classe con un distacco microscopico dal vincitore. E così, nelle acque toscane di Scarlino (GR), i Mascalzoncini hanno di nuovo dimostrato di essere in grado di battersi con i migliori, e di essere dei racer della vela pronti a non farsi impensierire dagli avversari favoriti dai pronostici e dai risultati precedenti.

La storia di questo week-end è quella di una gara non del tutto decisiva per la stagione ma, al contrario, del tutto indicativa per lo stato di forma dei velisti. Dopo l’attesa vana di venerdì e le tre prove completate di sabato e domenica (caratterizzate in particolare da due vittorie, un secondo e un terzo posto), i Mascalzoncini hanno potuto sperimentare una notevole velocità e qualità di conduzione, grazie anche all’impiego di nuove vele e materiale introdotti approfittando di un raro momento di test organizzato lo scorso giovedì. Distanti i due inseguitori principali: Mag Tiny (Krempec-Basic-Ivankovic) a 22 punti e Nika (Prosikhin-Bianchi-Tortarolo) a 23 non hanno mai costituito una serie minaccia alla vittoria.

"Non posso che ritenermi felice per i brillanti risultati ottenuti – ha commentato un soddisfatto Achille Onorato – sei regate senza aver sbagliato quasi nulla nelle prime quattro prove: sarà una serie che terremo a mente a lungo. Primi e secondi ieri, seguiti ancora da una vittoria stamattina prima di due regate meno buone, concluse pur sempre nella top ten. Penso che queste prestazioni siano prova di una condizione fisica, tecnica e psicologica ottimali. La stagione è ancora lunga, dobbiamo lavorare molto, ma la strada intrapresa è quella giusta e il risultato ne è la conferma. Dedico questo successo a mio padre, Vincenzo, che domani compirà 60 anni. Gli sono riconoscente per avermi trasmesso tutta la sua passione per lo sport della vela e per il mare il generale".

Conferma l’entusiasmo anche il tattico Cameron Appleton: "È stato di certo un week-end molto positivo. Siamo sempre stati vicini agli avversari principali e abbiamo mostrato una buona costanza nella navigazione che si è tradotta nei risultati, perciò questo esito non può che gratificarci. Stefano, Achille e io stiamo navigando assieme da oltre un anno: tanto lavoro grazie al quale, ora, raccogliamo i frutti".

 

CLASSIFICA MELGES 20 WORLD LEAGUE – SCARLINO (GR)


 

1.) Achille Onorato, Mascalzone Latino, Jr.; 3-1-2-1(9)-8 = 15

2.) Krzysztof Krempec, Mag Tiny; (33)-5-1-2-1-13 = 22

3.) Vladimir Prosikhin, Nika; 2-(15)-3-3-6-9 = 23

4.) Igor Rytov, Russian Bogatyrs; 1-3-20-(33)-3-2= 29

5.) Manfredi Vianini Tolomei, Maolca; 6-7-7-6-(10)-6 = 32



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV
La TV a Portata di Click