AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Comune di Pomezia - Incendio Eco X, arrivano le analisi di Arpa Lazio
Ostia, inizia la corsa alla Presidenza del X Municipio
IX Municipio, Forza Italia accelera e presenta la squadra
Incendio alla 'Eco X' di Pomezia
Acilia, crolla una palazzina di due piani
Abilmente Roma: arriva Miss Cake e l'arte incontra la dolcezza
Meryl Streep alla Festa del Cinema di Roma
La sfida di Mauro, tra voragini stradali e marciapiedi dissestati
Festival del cinema di Roma Arriva Michael Bublè
Terremoto Centro Italia: secondo Spazio a misura di bambino ad Accumoli
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Regione: Lazio    Sezione: Enogastronomia05/05/2017 17.27.00

Nemi ospita Borgo DiVino 2017

La terza edizione della rassegna enologica vedrà i migliori vini divisi in 4 categorie:Vini dei Castelli, Vini d’Italia, Vini biodinamici e Vini franc



(AGR)Sabato 20 e domenica 21 maggio la città di Nemi, nel cuore dei Castelli Romani,  ospiterà la terza edizione di Borgo DiVino, la manifestazione che porta nel centro storico della città un’imponente rappresentanza della produzione enologica del nostro territorio e non solo. Dopo il grande successo delle edizioni 2015 e 2016, L’edizione del 2017 si prepara ad accogliere i visitatori con interessanti novità e una selezione di vini sempre più ricercata.

La kermesse nemorense sarà divisa in quattro “aree di degustazione”: i vini dei Castelli Romani e del Lazio, che proporranno una degustazione fortemente caratterizzante del territorio che circonda Nemi; i vini d’Italia, con cantine che proverranno da varie regioni, tra le quali il Trentino Alto Adige, la Toscana e la Sardegna; i vini naturali e biodinamici, con vitigni italiani, francesi, austriaci e sloveni, la cui produzione non fa ricorso all’utilizzo di metodologie o ingredienti aggiuntivi; gli eleganti calici francesi, novità dell’edizione 2017, con pregiate bottiglie dell’Alsazia, della Loira, della Borgogna e del Bordeaux che accoglieranno i turisti per un’esperienza sensoriale unica. Il programma della manifestazione seguirà i seguenti orari: al sabato, dalle 12.30 alle 22 e la domenica, dalle 12.30 alle 21.00.

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati e gli amanti del buon vino che potranno approfittarne anche per ammirare le bellezze del centro storico di Nemi, bandiera arancione del Touring Club italiano per la sua ottima accoglienza e per la qualità dell’offerta turistica, assaggiando e degustando vini provenienti non solo dal territorio castellano, ma dalle cantine d’Italia e, per la prima volta, anche da oltre il territorio nazionale.

Per la product manager di Borgo diVino, Tiziana Micheli, la manifestazione si conferma come un appuntamento che, oltre a consolidare il rapporto tra CastelliExperience e la Città di Nemi, permette di portare sul territorio dei Castelli Romani una tipologia di evento innovativa, soprattutto per un settore, quello enologico, che attraversa un periodo d’oro. In merito alla prossima edizione, Tiziana Micheli ha dichiarato “Borgo DiVino è una manifestazione che vuole raccontare il vino a 360 gradi. Il vino italiano è tra i più apprezzati al mondo e vede crescere ogni anno il volume delle vendite anche nei paesi esteri. Abbiamo deciso di ampliare il raggio d’azione dell’evento, perché se è vero che la nostra resta una manifestazione dalla forte caratterizzazione territoriale, non si può dimenticare come l’Italia intera sia il paese del buon vino.”.

 

“Siamo orgogliosi di  questa nuova edizione. – ha affermato il sindaco di Nemi, Alberto Bertucci – Il nostro paese, oltre ad essere apprezzato per le fragole e per i fiori, d’ora in avanti lo sarà anche per il vino. Abbiamo, infatti, il piacere e l’onore di ospitare un evento di alto spessore che promuove uno dei prodotti di eccellenza del made in Italy. Si tratta – ha concluso il sindaco Bertucci – di una scommessa alla quale l’amministrazione comunale crede molto. Siamo certi di poter soddisfare al meglio le curiosità, le richieste e le aspettative delle migliaia di visitatori che affolleranno Nemi”.

 

Insieme alle aree di degustazione, a Borgo diVino 2017 non mancheranno le degustazioni guidate, coadiuvate da esperti sommelier della FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori, gli approfondimenti del Museo Diffuso del Vino di Monte Porzio Catone e le visite guidate del GAALNA – Gruppo Archeologico Ager Lanuvinus et Nemus Aricinum.



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV
La TV a Portata di Click