AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Acilia, crolla una palazzina di due piani
Abilmente Roma: arriva Miss Cake e l'arte incontra la dolcezza
Meryl Streep alla Festa del Cinema di Roma
La sfida di Mauro, tra voragini stradali e marciapiedi dissestati
Festival del cinema di Roma Arriva Michael Bublè
Terremoto Centro Italia: secondo Spazio a misura di bambino ad Accumoli
Caracas,  migliaia di sostenitori dell'opposizione hanno occupato la capitale
L’Italia e Ostia ricordano uno dei giorni più tragici della storia della Repubblica
Roma: Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato nella zona nord della città
Ostia: Il rischio idrogeologico tra prevenzione e cura del Territorio
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Regione: Lazio    Sezione: Ambiente - Territorio16/02/2017 15.17.00

Fiumicino, sul Tevere, serve la bonifica dai relitti

Di Bianco , delegato cantieristica navale: il recupero di imbarcazioni abbandonate sule rive non è competenza comunale



(AGR)“Il tema, non a caso, è stato sollevato proprio dai cantieri nautici che vedono nei relitti un pericolo per le loro attività in caso di piena. Già nel 2015 è stata prodotta una relazione dettagliata con tanto di documentazione fotografica, posizione GPS e stato di degrado dei numerosi relitti presenti su tutto il delta del Tevere, Fiumara Grande compresa. La relazione è stata condivisa con il Sindaco, che l'ha inoltrata al Presidente della Regione Lazio e alle autorità competenti e diffusa agli organi di stampa.

 

Pur condividendo il merito della segnalazione del Gruppo Patria e Libertà, sul piano del metodo però si chiama in causa l'Assessore all'ambiente del Comune di Fiumicino, Roberto Cini che non ha competenza sulla materia. Insomma non è esattamente come ripulire dalle strade i rifiuti lasciati dai tanti concittadini incivili. Ho proposto al Sindaco Montino -  continua Di Bianco - di farsi promotore dell'iniziativa ed indire una conferenza di servizi con tutti gli enti competenti, dal ministero dell'ambiente,quello dei lavori pubblici, la Capitaneria di Porto, la Regione Lazio, per affrontare il problema in modo collegiale e individuare le risorse per la rimozione e lo smaltimento.

Tra questi enti credo sia opportuno coinvolgere anche l'autorità di Bacino del Tevere, tanto prodiga nell'individuare sulla carta il fattore di rischio esondazione, quanto assente sulla tematica dei relitti, che pure rappresentano un pericolo vero; se, in caso di piena, qualcuno di questi barconi dovesse rompere gli ormeggi, potrebbe trascinare con se tutto ciò che incontra nella corsa verso la foce, nuovo ponte 2 Giugno compreso. Spero di non fare la parte della Cassandra – conclude Di Bianco -  ma di certo noi non abbiamo dormito su questa vicenda”.

 

 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV
La TV a Portata di Click