AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Ostia, i cittadini si mobilitano per la rinascita di Castelfusano
Comune di Pomezia - Incendio Eco X, arrivano le analisi di Arpa Lazio
Ostia, inizia la corsa alla Presidenza del X Municipio
IX Municipio, Forza Italia accelera e presenta la squadra
Incendio alla 'Eco X' di Pomezia
Acilia, crolla una palazzina di due piani
Abilmente Roma: arriva Miss Cake e l'arte incontra la dolcezza
Meryl Streep alla Festa del Cinema di Roma
La sfida di Mauro, tra voragini stradali e marciapiedi dissestati
Festival del cinema di Roma Arriva Michael Bublè
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Regione: Emilia Romagna    Sezione: Tecnologia30/09/2015 00.29.21

Il diesel pulito non esiste....

La denuncia della fondazione H2U che propone a San Marino di adottare alla piccola repubblica le autovetture ad idrogeno



(AGR) (AGR) La fondazione H2U, a fronte delle recenti notizie sulla falsificazione delle emissioni dei motori diesel, sottolinea che non si tratta di una semplice notizia di cronaca, ma di un cambiamento epocale, con il quale si dimostra che il diesel pulito, come del resto il carbone pulito, in realtà non esiste. È bene che i produttori d'automobili adottino subito una strategia in grado di passare direttamente alle nuove tecnologie pulite che sono ormai disponibili e che possono azzerare le emissioni climalteranti e quelle inquinanti, nocive alla salute, prodotte dalla combustione. “Il modello d'autovettura basato sui motori a combustione interna, diesel e benzina, inventati il secolo scorso, ha fatto ormai il suo tempo. -afferma il fisico Nicola Conenna, Presidente della Fondazione H2U e creatore di H2M il primo veicolo a idrogeno prodotto dalle fonti rinnovabili - Il disastro legato alle emissioni dei diesel ha proporzioni gigantesche che vanno ben oltre gli undici milioni di veicoli "incriminati" dichiarati da Volkswagen, e tutto ciò non potrà essere senza conseguenze.Il modello di mobilità basato sui combustibili fossili perde pezzi vistosamente. - prosegue Conenna - La Fondazione H2U porta avanti un modello energetico e industriale che non ha bisogno dei combustibili fossili, poiché è basato sulla radiazione solare, come energia primaria, sull'idrogeno prodotto da acqua, in un ciclo chiuso, come vettore energetico, sui motori elettrici, in luogo di quelli a combustione, e sulle fuel cell (celle a combustibile) come dispositivi per produrre energia elettrica on demand, sia sui veicoli, sia sugli edifici. Si tratta di un modello totalmente carbon free, privo di qualsiasi emissione nociva e alcune delle più importanti case automobilistiche mondiali, non europee, lo stanno già adottando”. “Perchè le autovetture a idrogeno possano diffondersi è necessario realizzare la rete di distribuzione europea e, nell'attesa che le nuove tecnologie si diffondano, occorre iniziare subito, ed è possibile, a utilizzare l'idrogeno per abbattere le emissioni dei motori diesel inquinanti, favorendo così la diffusione delle necessarie infrastrutture “, conclude Conenna. Il fisico Nicola Conenna, presidente della Fondazione H2U terrà mercoledì 30 settembre, alle ore 18:00 una conferenza a San Marino, nell’aula magna dell’Università, per chiedere alla Repubblica del Monte Titano di adottare, tra i primi in Europa, questo modello energetico e di mobilità sostenibile

Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV
La TV a Portata di Click